Mutuo Arancio: Nuovo Tasso Fisso Rinegoziabile

Print Friendly

Oggi PassioneRisparmio.it presenta il nuovo Mutuo a Tasso Fisso Rinegoziabile di Ing Direct, dalle caratteristiche davvero interessanti.

L’offerta di Ing Direct attualmente prevede solamente la possibilità di richiede mutui a tasso fisso per un massimo di 15 anni (oltre ai normali mutui a tasso variabile), scelta probabilmente dettata dalla situazione macro economica in zona Eurolandia. Il tasso di interesse è però decisamente elevato (ma simile alle proposte delle altre banche), e si colloca nella fascia 5,67% – 6,28%.

Tuttavia, per venire incontro alle esigenze dei clienti in cerca di un mutuo a tasso fisso rinegoziabile ogni 5 anni (o ogni 10 anni) dal tasso di interesse decisamente più competitivo: dal 4,1% al 5,5%. Ma vediamo ora in dettaglio la proposta di Mutuo Arancio.

Caratteristiche del Mutuo Arancio a Tasso Fisso Rinegoziabile.

Questo mutuo rientra nella categoria dei mutui a tasso misto (vedi approfondimento Mutui: il Tasso Misto), e permette ogni 5 anni (o ogni 10 anni) di scegliere se mantenere il tasso fisso (con un nuovo valore del tasso), o passare al tasso variabile e viceversa. La durata del contratto può variare da un minimo di 10 anni ad un massimo di 30 anni, per importi compresi tra i 50,000 euro e 1,000,000 euro per la prima casa o fino ad un massimo di 500,000 euro per la seconda casa. Da notare che l’importo concesso non può superare l’80% del valore dell’immobile.

Valuta gratuitamente il miglior mutuo per te inserendo i tuoi dati qui sotto:

Finalità Tipo di tasso
Valore immobile Importo mutuo
MutuiOnline S.p.A. - P. IVA 13102450155 - Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi presso OAM n M17

Tasso Applicato.

Il tasso di partenza del mutuo a tasso fisso rinegoziabile Ing Direct è composta dalla somma di due valori: lo spread e il tasso Eurirs a 5 anni (o a 10 anni).  Lo spread è indipendente dalla durata del mutuo, ma è in funzione solamente del valore del mutuo richiesto:

  • per importi fino a 100,000 euro: lo spread è del 3,65%;
  • per importi compresi tra 100,001 euro e 174,999 euro: lo spread è del 3,45%;
  • per importi superiori a 175,000 euro: lo spread è del 3,25%;

Da notare che al momento della pubblicazione di quest’articolo Eurirs a 5 anni è fissato allo 0,93% mentre Eurirs a 10 anni è fissato al valore dell’ 1,76%.  Combinando le varie possibilità vediamo che questa proposta ha un tasso complessivo compreso tra 4,18% e il 5,41%.

Vantaggi e Svantaggi.

Il vantaggio dei mutui a tasso misto è principalmente quello di rimandare la decisione tra il tasso fisso e il tasso variabile più la nel tempo, quando il cliente potrà avere le idee più chiare in base alle condizioni economiche variate.

Lo svantaggio principale è l’obbligo della variazione o dell’aggiornamento periodico: se il cliente infatti dopo 10 anni decide di rimanere al tasso fisso, la rata tuttavia subirà comunque una variazione perché il tasso finito sarà calcolato sempre come la somma dello spread fissato al momento del rogito più il nuovo valore del tasso Eurirs al momento del rinnovo.

Parole di Ricerca:


Nessun commento


Trackback e pingback

  1. Nessun trackback o pingback disponibile per questo articolo

Scrivi un Commento su www.passioneRisparmio.itScrivi un commento

AVVISO: può essere che i commenti debbano essere approvati.
Non inviare nuovamente il commento se non lo vedi visualizzato.


Articoli In Evidenza

Mutuo Deutsche Bank Tasso Variabile
Recensione Mutuo Deutsche Bank Pratico A Tasso Variabile
Oggi parliamo della nuova proposta della Deutsche Bank in ambito di mutui a tasso variabile, nello specifico il nuovo mutuo “pratico”. E’ un mutuo degno di nota perché presenta, ad oggi, uno degli spread più bassi che si possono ottenere: lo… Leggi tutto»
Quale mutuo scegliere in periodo di crisi ?
In questo periodo di crisi sono molti gli italiani che desiderano comunque acquistare casa, tra l’altro in un momento in cui il mercato immobiliare è tendenzialmente in ribasso. Ma quale mutuo scegliere ? Su queste pagine si è discusso da molto… Leggi tutto»
youbanking
Conto Corrente YouBanking: recensione ed opinioni
La nuova banca Youbanking. Youbanking è la nuova proposta di Internet Banking del Banco Popolare.  E’ di fatto una banca online con assistenza multicanale (internet, telefono fisso e mobile, smartphone) e con accesso anche alle filiali… Leggi tutto»
WeBank - Conto Corrente
Recensione Conto Corrente WeBank
La Banca WeBank. WeBank è una banca attiva solo online del gruppo Bipiemme nata il 4 Novembre 2009. Come altre banche online ha costi di gestione molto bassi e quindi può proporre ai clienti dei prodotti molto competitivi. Oggi… Leggi tutto»
Spread mutui
Spread mutui
In quest’articolo rispondiamo ad alcune domande tipiche sullo spread. Cos’è lo Spread sul mutuo ? Lo spread è la maggiorazione che le Banche applicano sui tassi di interesse nei contratti di mutuo, il valore è fissato una volta per sempre… Leggi tutto»
Intesa SanPaolo - Domus Giovani
Mutuo 100% per i giovani: Domus Giovani di Intesa SanPaolo
Domus Giovani Banca Intesa San Paolo propone un nuovo mutuo flessibile e protetto per giovani fino ai 35 anni. Fonte: Sito Intesa SanPaolo Caratteristiche del richiedente Domus Giovani è richiedibile da giovani con età compresa tra… Leggi tutto»